COMITATO BAMBINI di CERNOBYL di SESTO CALENDE

Il nostro comitato nasce nel 1996 grazie ad un progetto di Lega Ambiente, successivamente farà parte dall’Associazione Help for Children e dal 2006 siamo parte dell’Associazione Garda Solidale onlus di Brescia. Qui di seguito una breve introduzione dell’Associazione di Brescia:

L’Associazione Garda Solidale nasce il 15 settembre 1996 a Desenzano del Garda in provincia di Brescia.

Da allora sono cambiate molte cose,l’Associazione si è fatta conoscere in tutta la Lombardia e in altre province del nord Italia, abbiamo famiglie che ospitano con noi minori bielorussi nelle province di: Brescia, Mantova, Bergamo, Milano, Lecco, Como, Sondrio, Varese, Verona, Udine e Bolzano.
In dieci anni siamo riusciti a far ospitare più di 5.000 minori bielorussi con accompagnatori interpreti che parlano l’italiano; inoltre siamo riusciti a rispettare  la programmazione dei voli aerei permettendo alle famiglie di potersi organizzare. http://www.gardasolidale.org/

Il comitato Bambini di Chernobyl di Sesto Calende è formato dalle famiglie che ospitano o hanno ospitato i bambini bielorussi. La nostra missione primaria consiste nella promozione e nell’organizzazione di soggiorni salutari presso famiglie  a favore di bambini bielorussi. Ogni famiglia segue un percorso che prevede l'ospitalità annuale dello stesso bambino fino alla maggiore età. Il forte legame di amicizia tra la famiglia ed il bambino che si crea sin dai primi giorni della permanenza in Italia, prosegue poi durante l'anno con continui scambi di corrispondenza e contatti anche con la famiglia del bambino.

 

Il disastro di Cernobyl
All’1:23 del 26 aprile 1986 una serie di esplosioni squarciò il silenzio della notte: era la centrale di Cernobyl!



Continua
Mostra fotografica -
dal 29 Ottobre

Mostra fotografica a 30 anni dal disastro di Chernobyl.
Nel 2015 il fotografo germignaghese Alessandro Lucca ha preso parte ad una spedizione fotografica che ha visitato la città ucraina di Pripyat e la centrale nucleare nei pressi di Chernobyl. Pripyat è la più grande città fantasma al mondo, abbandonata a partire dal 26 aprile 1986.
I suoi scatti faranno parte di una mostra chverrà inaugurata il prossimo sabato 29 ottobre alle ore 16 a Comabbio, presso la Sala Lucio Fontana, e sarà visitabile fino al 6 novembre (orari di apertura 10-12, 15-18).
Il 4 novembre alle ore 21 Alessandro Lucca terrà una presentazione del suo viaggio a Chernobyl.

Visualizza la locandina

Documenti in PDF
Domanda di accoglienza

La domanda e i documenti necessari per l'accoglienza dei bambini nell'estate 2016 devono essere presentati entro la fine di gennaio.


Continua